I DANNI DA CADMIO

25.11.2022

Eccoci con un altro metallo pesante molto pericoloso: Il CADMIO 

Il Cadmio è considerato più tossico del mercurio e del piombo, è un elemento chimico presente in modo limitato sul nostro pianeta, ma che a causa del suo impiego nell'ambito industriale è diventato piuttosto presente nel terreno. Il cadmio infatti viene spostato facilmente dalle piogge che lo portano all'interno delle falde sotterranee che poi finiscono in mare. A differenza del mercurio, questo elemento non rimane solo nel mare: viene assorbito dalle piante, che poi fanno concime alle altre.Il cadmio torna così sulla terra attraverso la catena alimentare animale. 

In particolare, si trova nei PRODOTTI VEGETALI che lo assorbono a causa della somiglianza con lo zinco (indispensabile per la sopravvivenza delle specie vegetali) per struttura atomica e per somiglianza. Per questo i I VEGETARIANI ED E VEGANI sono più predisposti ad accumulare il cadmio degli onnivori

NELL'INDUSTRIA IL CADMIO VIENE IMPIEGATO PER

  • pesticidi (principali responsabili di questo elemento nell'ambiente), 
  • nelle industrie in cui si lavorano i metalli, 
  • tutti gli elettrodomestici (soprattutto in quelli di qualche anno fa che venivano smaltiti illegalmente nell'ambiente)
  • industria delle batterie

IN QUALI ALIMENTI LO TROVIAMO 

  • nei cereali, che lo assorbono a causa del terreno in cui crescono in alcune verdure come quelle a foglia larga 
  • nelle radici amilacee (sia radici che tuberi, in Italia solo le patate) 
  • nei molluschi marini 
  • in alcuni tipi di funghi 
  • nel cioccolato nelle 
  • noci e nei legumi 
  • in alcuni tipi di carne 
  • NEL FUMO C'È PIÚ CADMIO CHE NEGLI ALIMENTI

DANNI CAUSATI DAL CADMIO 

  • patologie sia CARDIACHE e DIABETICHE, 
  • è strettamente CORRELATO ALLA CARENZA DI ZINCO e bisogna fare in modo che lo zinco sia sempre biodisponibile nell'organismo.
  • Si accumula nei RENI,(nefropatie) 
  • nel FEGATO
  • ritardo nella crescita,
  • anemia, 
  • alopecia, 
  • disturbi cardiaci, 
  • artrite reumatoide, 
  • carenze riproduttive 
  • danni allo scheletro 
  • cancro al seno, alla prostata, al fegato, al polmone, 
  • endometriodisturbi 
  • disturbi glicemici e della pressione,
  • infiammazioni, 
  • disturbi osteoarticolari, ecc

COME DISINTOSSICARSI DAL CADMIO

Intanto c'è da sapere che per disintossicarsi da accumuli di cadmio occorrono dai 10 ai 30 anni ed un corretto stile di vita abitudinario, fa si che l'organismo lo espelli attraverso l'acqua. 

Quindi è importante: SMETTERE DI FUMARE ANCHE IL FUMO PASSIVO, scegliere ALIMENTI BIOLOGICI ed integrare con RIMEDI CHELANTI. 

Quindi: IDRATARE ED ALCALINIZZARE con acqua e limone al mattino o bevendo, 40 ml per ogni kg di peso corporeo, acqua con CORAL MINE ed H-500 ALGA CHLORELLA, MSM integratore a base di zolfo che contribuisce ad ossidare metalli pesanti come cadmio e piombo rendendoli solubili in acqua.

Se vuoi ulteriori informazioni CONTATTAMI direttamente

LEGGI ANCHE GLI ALTRI POST SUI METALLI QUI SULLA MIA PAGINA 

Se vuoi fare il mineralogramma clicca qui https://www.metadepurazione.it/p/test-mineralogramma/ 

#cadmio #metallipesanti #mineralogramma #metadepurazione #naturopatalucca

Abbiamo visto nel post dedicato all' MTHFR che puoi rileggere QUI quanto sia importante portare l'attenzione al gruppo delle vitamine del gruppo B, soprattutto la B12 e la B9 (acido folico).

La mutazione MTHFR mi riguarda personalmente e da anni seguo le persone mutate. Il mio lavoro è rivolto a tutti coloro che hanno necessità di disintossicare ed integrare in un certo modo, ecco perché la ricerca, per quanto mi riguarda, non finisce mai ed ecco che sono qui a comunicarvi che finalmente ho trovato l'azienda che fa per me...

Un miliardo di persone in tutto il mondo soffre di carenza di vitamina D, e la maggior parte di noi nemmeno lo sa. Il nostro stile di vita, il luogo in cui viviamo e perfino il colore della nostra pelle giocano un ruolo fondamentale per la capacità del nostro corpo di produrre e assorbire la vitamina D e, proprio...